Abruzzo · Turismo · Visita Guidata

I Saperi ed i Sapori nel cuore d’Abruzzo

Carissimi DADAfan, stiamo collaborando con la Cooperativa Il Bosso nella promozione di questa giornata turistica indirizzata ai gruppi organizzati. Si toccheranno alcune tappe importanti del nostro territorio regionale ricchi di storia, di tradizione e di arte.
La giornata si aprirà con la visita presso il Museo delle Ambre e dei Fossili, sito nel comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore (PE). Qui sarà possibile ammirare le due sale del museo: quella Paleontologica, con la sezione di fossili, e quelle della Ambre, studiate anche in rapporto alla loro utilizzazione da parte dell’uomo.

La seconda tappa verrà effettuata presso l’Abbazia di San Clemente a Casauria (Castiglione a Casauria – PE), risalente al IX secolo e costruita da Ludovico II in un punto strategico e di confine tra il ducato di Benevento e quello di Spoleto. Sarà, però, nella seconda metà del XII secolo, grazie all’azione svolta dall’abate Leonate, che l’abbazia raggiungerà il suo massimo splendore. Questo fu dettato dalla collaborazione di diverse maestranze di provenienza borgognona, lombarda, campana e abruzzese che diedero vita alla cosiddetta “Scuola di Casauria” in uno stile che si colloca nella fase di transizione tra romanico ed il cistercense.

Dopo la pausa pranzo a base di trote e gamberi di fiume in un ristorante tipico di Bussi sul Tirino (PE), si proseguirà con la visita guidata presso la Chiesa di San Pietro ad Oratorium (Capestrano – AQ), una delle più antiche della regione. Fondata nel 752, la chiesa ci offre un’altra importante testimonianza del romanico abruzzese e, grazie agli affreschi absidali del XII secolo, sarà possibile ammirare il punto di partenza della storia della pittura medievale abruzzese. Prima di proseguire l’itinerario ci si soffermerà su delle considerazioni naturalistiche lungo il fiume Tirino, caratterizzato da un’acqua cristallina che lo rendono il fiume più bello d’Italia.

L’itinerario proseguirà con la visita presso la Chiesa di Santa Maria Assunta e l’oratorio di San Pellegrino a Bominaco (Caporciano – AQ), facenti parte di un antico monastero abruzzese. In particolare, all’interno dell’oratorio, edificato nel 1263, grazie alle sue pareti interamente coperte da affreschi, sarà possibile ammirare gli sviluppi della pittura medievale della regione.

L’ultima tappa verrà effettuata presso Santo Stefano di Sessanio (AQ), comune abruzzese annoverato tra I borghi più belli d’Italia, posto ai piedi del massiccio del Gran Sasso. Si passeggerà tra le vie del paese, interamente costruito in pietra calcarea bianca, attraversando la Porta Medicea e costeggiando la chiesa di Santa Maria in Ruvo, la Casa del Capitano e il Palazzo delle Logge.

Se volete partecipare con noi a questa piacevole giornata non esitate a contattarci! Per maggiori informazioni sugli orari e sui costi visionate la locandina qui sotto!

Locandina I Saperi ed i Sapori nel cuore d'Abruzzo
Locandina I Saperi ed i Sapori nel cuore d’Abruzzo

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...