Abruzzo · Abruzzo a tavola · Arte · calendario · Eventi · gabriele d'annunzio · Home · Pescara · Quattro chiacchiere con DADA · Storia dell'arte · Storia e tradizioni · Turismo · Viaggiare in Abruzzo · Visita Guidata

I diversi volti di Pescara

Cari DADafan, siamo tornate con “Quattro chiacchiere con DADA” per parlarvi del prossimo tour previsto per domenica 12 maggio, un’uscita che punta a favi conoscere  il volto Liberty di Pescara.

Pescara Liberty

Nel corso del tempo abbiamo cercato di valorizzare il territorio regionale puntando, in particolare, su itinerari che partendo dalla visita del “Museo Casa Natale di Gabriele d’Annunzio”, potessero avvicinare il visitatore alla conoscenza del centro storico di Pescara. La formula delle “Visite congiunte”, che potete vedere nella nostra “offerta per adulti“, punta proprio ad accostare alla visita del museo quella della “Vecchia Pescara”. Ci siamo, però, rese conto che in questo tour non si ha il tempo di approfondire un altro aspetto importante della città, quello legato allo stile liberty. Questo, ispirandosi alla natura e prediligendo la forza della linea, regala andamenti sinuosi ai palazzi e ai villini che si trovano soprattutto nel quartiere della Pineta Dannunziana.

Lo stile Liberty, che si manifesta tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, pone fine alle citazioni del passato puntando sull’originalità e sull’eleganza decorativa. Prediligendo i nuovi materiali e le tecniche di produzione industriale, questo movimento trae ispirazione dalle forme armoniose della natura coinvolgendo ogni arte applicata. Questo stile coincide con quella che viene chiamata Belle Epoque e si afferma in Europa tra il 1890 e il 1915 con il nome Art Nouveau, in reazione all’imitazione degli stili storici.

Anche l’Abruzzo partecipa alla divulgazione del nuovo stile e, nella città di Pescara, questo coincide con il grande progetto di trasformazione della contrada Pineta da zona paludosa a quartiere climatico-balneare di soggiorno che costituirà la “città-giardino”. Nel 1910 l’amministrazione comunale di Pescara affida all’architetto Antonino Liberi, cognato di Gabriele d’Annunzio, questo incarico e la costruzione del Kursaal, l’attuale Ex-Aurum, costituisce il primo grande segnale del rinnovamento della città.

Il nostro tour partirà proprio da qui, dalla visita dell’Ex Aurum, per proseguire tra i villini liberty del quartiere Pineta e salutarci dopo aver degustato il dolce tipico della città presso “Il Ritrovo del Parrozzo”.  La storia ci racconta che per ideare questo dolce, il pasticcere Luigi D’Amico si ispira ad un pane rustico, detto pane rozzo, di forma semisferica cotto nel forno a legna, che veniva preparato dai contadini abruzzesi con farina di mais. Per riprodurre il giallo del granturco, D’Amico utilizza le uova, alle quali aggiunge la farina di mandorle per ricordare la ruvidezza del pane e una copertura di finissimo cioccolato per rendere la bruciacchiatura della cottura a legna. Su indicazione di Gabriele d’Annunzio, che contribuì ad accrescerne la fama, questo dolce fu chiamato “Parrozzo”. Ci piace salutarvi con le parole che il poeta invia all’amico D’Amico nel 1926, sperando di vedervi presto in questo tour.

È ttante bbone ‘stu parrozze nóve
che pare na pazzíe de San Ciatté
ch’avesse messe a ‘su Gran Forne te’
la terre lavurate da lu bbove,

La terra grasse e lustre che se cóce,
chiù tonne de ‘na pròvole, a ‘su foche
gientile, e che duvente a poche a poche

chiù doce de qualunqua cosa ddóce.

Benedette D’Amiche e San Ciattè!  
O Ddie: quanne m’attacche a lu parròzze,
ogne matine, pe’ lu cannaròzze
passe la sise de l’Abbruzze me’.

“Quattro chiacchiere con DADA” torna mercoledì 22 maggio, ma se volete sapere di più sul tour della “Pescara Liberty”, qui trovate tutti i dettagli!

 

Testo di Alice Petrongolo

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...